Crea sito

Controinformo

Otto principali motivi per preferire il consumo di acqua osmotizzata.

Otto principali motivi per preferire il consumo di acqua osmotizzata.
gennaio 28
16:00 2016

Decisamente c’è chi afferma che l’acqua osmotizzata faccia perdere sostanze minerali preziose, o che addirittura faccia “male”.

Cosa dice la Legge: Il nuovo DM 25 del marzo 2012 modifica in maniera sostanziale la questione, l’acqua osmotizzata di persé non ha limitazioni, devono essere rispettati i parametri di potabilità del DL 31/2001. Un punto controverso può essere la questione dell’acidità dell’acqua prodotta dagli impianti ad osmosi.

Il pH può scendere anche sotto il valore di parametro indicativo 6. Le legge precisa che tale parametro deve essere considerato qualora l’acqua sia “aggressiva”.

…di seguito uno studio sull’argomento: http://www.luigigallo.it/Acqua.pdf

<<DEPURATORI DELL’ACQUA

Un’alternativa alle acque minerali sono i metodi di filtrazione o depurazione casalinga. Natural- mente questi sistemi dovrebbero garantire che i giusti criteri, per una acqua veramente salutare, come minerali, durezza, TDS, pH, vengano mantenuti, ma ciò raramente accade.

Un altro problema, in molti depuratori, è la progressiva perdita o diminuzione del potere filtrante nel tempo. Quasi nessuno riesce a garantire una regolare e costante capacità di filtrazione, dalla prima all’ultima goccia, in tutto l’arco di tempo corrispondente alla durata del filtro. Spesso il fat- to che l’odore e il sapore rimangano gradevoli inganna, poiché questo effetto permane anche dopo che la rimozione di sostanze chimiche dannose ha perso la sua efficacia.

Fondamentalmente i sistemi di trattamento dell’acqua potabile sono di quattro tipi: Carboni Atti- vi, Miscele Speciali (carboni attivi più altre sostanze), Osmosi Inversa, Distillazione.

Purtroppo sia la distillazione, sia l’osmosi inversa rimuovono i minerali essenziali, come calcio e magnesio, mentre quelli a carboni attivi, seppur efficaci per la rimozione del cloro e degli odori sgradevoli, sono meno efficaci nella eliminazione di agenti chimici contaminanti. Maggiormente affidabili sono, da questo punto di vista, quelli con miscele speciali, ma è sempre bene comun- que, prima dell’acquisto, comparare i dati analitici dei vari filtri proposti sul mercato.

I principali problemi, nell’acqua che beviamo, sono rappresentati dal cloro, dai composti chimici organici e dal piombo. Il filtro ideale è quello che si dimostra efficace nell’elimina- zione di queste sostanze e contemporaneamente lascia nell’acqua quelle benefiche come il calcio e il magnesio (Dr. Martin Fox “Healty Water”, Healty Water Research, Portsmouth, 1996).>>

_____

Fatto età che sono anni che non acquisto più acqua in bottiglia… ed ecco 8 buoni motivi

<<…con un sistema ad Osmosi Inversa, oltre a bere acqua di qualità, ridurresti anche i danni ambientali e contribuiresti concretamente ad eliminare questo “sporco mercato”.>>

Il primo motivo è che l’acqua osmotizzata è di qualità oligominerale, ideale per il consumo quotidiano e, per il suo naturale effetto diuretico, ideale per la preparazione di bevande, tisane the e caffè, di cui potrete assaporare nuovamente il gusto originale intatto.

  1. L’acqua osmotizzata è un’acqua leggerissima: raggiunge l’ebollizione molto più velocemente dell’acqua del rubinetto non trattata, consentendo risparmi preziosi di tempo e di gas nella preparazione dei cibi.
  1. Con l’acqua osmotizzata i cibi sono più saporiti: le numerose sostanze chimiche presenti nell’acqua alterano infatti il sapore dei cibi.
  1. L’acqua osmotizzata è priva di calcare: non noterete più la patina bianca residua nelle pentole dopo averla fatta bollire.
  1. L’acqua osmotizzata è ideale per macchine da caffè e ferri da stiro, poiché, essendo priva di calcare, non incrosta gli elettrodomestici provocandone l’usura.
  1. L’acqua osmotizzata, per la sua purezza, è l’ideale per il mantenimento in buona salute dei pesci del vostro acquario ed è specificamente raccomandata per gli acquari tropicali.
  1. L’acqua osmotizzata è priva di cloro, calcare e sostanze chimiche, tutte dannose al sostentamento delle vostre piante che, utilizzando acqua osmotizzata, appariranno invece più verdi e rigogliose.
  1. l’acqua osmotizzata se fa bene a noi essere umani anche per gli animali domestici.

Autore

Controinformo

Controinformo

Articoli correlati

Controinformo sui Social Network